Moda

Occhio al trendy

Scritto da Elisa Palmieri

Il grande freddo è alle porte e l’antidoto migliore è coccolarsi immergendoci in avvolgenti pullover, rifugiandoci nel caldo abbraccio di una pelliccia o di un cappotto.


Insomma il freddo è un’ottima scusa per lasciarsi tentare da uno stile di grande tendenza: caldissimo e pieno di inventiva nel mixare pelle e ricami, pizzo e pelliccia.


Tutte le griffe sono alla ricerca del tecnochic.


Tutte intente a fare incontrare a metà strada lo stile da città (fatto di innumerevoli fiocchi da disporre come e dove meglio si crede) e quello prettamente active. L’importante è che eleganza e stile casual viaggino in equilibrio.


E’ sempre più di moda mescolare stili differenti e tessuti dove i più innovativi diventano sinonimi di lusso. Insomma al freddo, idee calde. Giubbotti tecnici e gonne romantiche, goretex e seta, zip e ruches, bianco, nero e dorato, opposti che si fondono e creano uno stile.


E sotto sotto la lingerie scopre il suo segreto, innovativa e colorata, aderisce come una seconda pelle, disegna il corpo accompagnandolo in ogni movimento e si dimentica le cuciture. E’ lo stile invernale fatto di lana, tessuti caldi, colori luminosi e il rigore del nero totale. La moda sottozero è estrema fino al limite e generosa di decori brillanti da catturare l’attenzione.

Autore

Elisa Palmieri

lascia un commento